Vans Chima Ferguson (Twill) Blackout

80.00

Vans Chima Ferguson (Twill) Blackout

80.00

  • Silhouette a basso profilo
  • pregiata tomaia Tela e/o Scamosciata
  • punta priva di cuciture
  • allone rinforzato
  • Passalacci in metallo
  • linguetta grossa
  • sottopiede EVA Ultracrush Lite
  • Suola vulcanizzata
  • suola esterna grippante
Svuota
COD: N/A Categorie: , Tag: , , , ,

Siamo nel 1966, il 16 marzo ad Anahiem, in California, 4 amici tra cui i fratelli Van Doren fondano la Van Doren Rubber Company, che diventerà poi famosa con il semplice diminutivo di Vans. Agli esordi si producono semplici scarpe ginniche e per il tennis. Cominciano ad essere conosciute agli inizi degli anni ’70 quando l’esercito americano commissiona la fornitura di scarpe alla casa californiana per i propri soldati. Nel 76 Tony Alva e Stacy Peralta disegnano le Van Era, prima scarpa pensata per lo skateboarding. Da li il marchio Vans si lega indissolubilmente al mondo dello skate con il motto “Of the Wall”, letteralmente “fuori dal muro”, fuori dalla norma, non ordinario, segnando proprio un distacco dal mondo delle calzature classiche.